dal Nürburgring: Alessandro Gargantini Raffaele Marciello si conferma imbattibile nella terza serie continentale, aggiudicandosi anche il secondo round in programma sulla pista della Eifel. Il pilota del FDA, a suon di giri veloci, ha guadagnato un vantaggio decisivo sin dalla prime battute di gara. Alle spalle del vincitore, buon secondo posto per il brasiliano Pipo Derani. L’alfiere della Fortec ha preceduto Alex Sims, ancora una volta molto efficace con i motori Nissan. Felix Rosenqvist, diretto antagonista di Marciello nella lotta al titolo, è partito male ma è riuscito a recuperare sino alla nona posizione. Sono ora 57,5 i punti che separano i due capoclassifica al vertice della graduatoria di campionato. Tra gli italiani, Eddie Cheever ed Antonio Giovinazzi hanno chiuso al quindicesimo e sedicesimo posto, al termine di una corsa a centro gruppo. In casa Prema, Lucas Auer ha conquistato un positivo quinto posto, mentre il londinese Alex Lynn è risalito sino alla settima piazza. Jordan King, quarto, è stato il primo della classe tra i piloti Volkswagen. Felix Rosenqvist dovrebbe sostenere un test con la Mercedes Clk DTM il prossimo 17 settembre al Lausitzring. Marciello2b