Nel giorno in cui l’attenzione mediatica è tutta rivolta al passaggio di Fernando Alonso dalla Ferrari alla McLaren, dal suo profilo Twitter il pilota svizzero Romain Grosjean comunica la sua imminente partecipazione alla ROC, Race of Champions. Il ROC è un evento automobilistico di grande portata che si tiene ogni anno al termine della stagione agonistica. I piloti che partecipano a questa competizione avranno a disposizione vetture pressoché identiche. Si correrà con le Ariel Atom, Audi R8, Roc Car 1.100 cc, 4 cilindri da 170 cavalli, Ktm ed Euro Nascar. Il risultato è una battaglia avvincente e spettacolare, che si conclude ogni anno al fotofinish. La gara si disputa su una pista doppia, costruita per mettere in mostra le doti dei partecipanti. Tra loro ci sono i alcuni dei protagonisti del mondo delle due e quattro ruote, dalle monoposto all'endurance, dalla IndyCar alla Nascar, passando per la MotoGP e il Wtcc.  Quest'anno ci saranno, tra gli altri: Jamie Whincup, David Coulthard, Mick Doohan, Petter Solberg, Kurt Busch, Susie Wolff, José-Maria Lopez, Robby Gordon, Esteban Ocon, Tom Kristensen, Ryan Hunter-Reay, Jolyon Palmer, Pascal Wehrlein. La gara si svolgerà il 13 e 14 dicembre alle Barbados. Romain, dopo aver chiuso l’ultima stagione di Formula 1 in 14ª posizione con all’attivo solo 8 punti, proverà già da questo fine settimana a riportare a casa un trofeo, ma soprattutto cercherà di divertirsi, cosa che nell’ultima stagione gli è riuscita ben poche volte.