Il team Van Amersfoort Racing raddoppia.  Annunciato l’ingaggio di Mick Schumacher per la stagione 2015 di Formula 4 tedesca, adesso arriva anche quello di un altro celebre figlio d’arte: Harrison Newey. Chi sia il padre è superfluo sottolinearlo, ma a scanso di equivoci si tratta di Adrian Newey, progettista dal genio indiscusso. Il 16enne inglese non è nuovo alla categoria, avendo saggiato la Formula 4 lo scorso anno in 7 appuntamenti, tre disputati nel campionato francese – collezionando due punti – e quattro gare corse nella Formula 4 Winter Championship britannica, con il team HHC Motorsport e un bottino più consistente, con 76 punti e la nona piazza finale. E’ arrivato alle monoposto dopo cinque anni sui kart, tra il 2009 e 2014, anno in cui ha disputato il campionato tedesco con Mach1 Motorsport. «Questa è stata una delle settimane più piacevoli della nostra storia quarantennale», il commento di Frist Van Amersfoort. «Siamo estremamente onorati di avere alcuni dei nomi più accreditati delle competizioni che scelgono di affidarsi al nostro team per coltivare due promettenti giovani talenti. Nella loro fiducia ritroviamo una sfida unica, che tutti alla Van Amersfoort Racing sono pronti ad affrontare con dedizione e guidati dalla voglia di aiutare i piloti a realizzare i loro sogni». Quanto alle aspettative di Newey junior, ha detto: «Sono molto contento, il team ha fatto molto bene negli ultimi anni e non vedo l’ora di lavorare con loro. I circuiti saranno tutti nuovi per me e sarà una sfida enorme, ma c’è un buon simulatore alla Van Amersfoort Racing che mi aiuterà». f.p.