DTM, Auer primo centro, Mortara fuori dai punti

DTM, Auer primo centro, Mortara fuori dai punti

Meritatissima prima vittoria in gara 2 per il ventunenne austriaco Lucas Auer, che ha portato al successo la rosa Mercedes del Muecke Motorsport

Alessandro Gargantini

5 giugno 2016

Meritatissima prima vittoria nel DTM per il ventunenne austriaco Lucas Auer, che ha portato al successo la rosa Mercedes del Muecke Motorsport. “Luki”, scattato perfettamente dalla pole, ha corso da veterano, riuscendo sin dai primi giri a distanziare i suoi rivali. Al secondo anno nel DTM, il nipote di Gerhard Berger è stata la vera sorpresa del fine settimana del DTM nella regione del Brandeburgo.

In precedenza, il vincitore aveva raccolto soltanto alcuni piazzamenti e quest’anno aveva conquistato soltanto una manciata di punti. La lotta per la seconda posizione è stata incandescente. Solo sul finale Robert Wickens ha dovuto dare strada a Mattias Ekstroem, risalito prepotentemente dal nono posto in griglia. La terza posizione consente al canadese di occupare la prima posizione in graduatoria generale davanti a Marco Wittmann, che ha chiuso al sesto posto.

Positiva la quarta piazza di Jamie Green, autore di un ottimo sorpasso sul connazionale Gary Paffett. Amara la corsa di Edoardo Mortara, che ha chiuso dodicesimo dopo essere scattato dalla ventiduesima posizione in griglia a causa di un problema al cambio. Mortara, che nel corso del cambio gomme ha lievemente colpito un meccanico di Ekstroem (frattura ad un piede per lui), è ora quinto in graduatoria generale con un distacco di quattordici lunghezze da Wickens.

Il prossimo appuntamento stagionale si disputerà sul cittadino di Norimberga l’ultimo fine settimana di giugno. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi