Il 2021 si è aperto con la doppietta alla 24 ore di Daytona, per l’attività GT di Mercedes-AMG. Davanti, ad attendere, c’è un impegno nel DTM inedito con le AMG GT 3 che verranno fornite ai team clienti. La nuova formula del campionato turismo tedesco registra, dopo la presenza Red Bull con le Ferrari 488 GT3 Evo di AF Corse, il supporto del programma Mercedes-AMG Corse Clienti, diretto da Stefan Wendl: “Il DTM verrà aggiunto alle combattute serie nelle quali siamo stati già presenti lo scorso anno. È un’altra serie dalla lunga tradizione che va ad ampliare il nostro coinvolgimento internazionale”.

Mercedes a lungo presente con la struttura HWA nel DTM, fino all'uscita in concomitanza con l'impegno ricalibrato sulla Formula E. In totale, la casa di Stoccarda vanta 11 titoli piloti e 7 costruttori.

I test, poi il debutto a Monza

Il DTM delle macchine GT3 andrà in pista per la prima volta il 7 aprile prossimo, due giorni di test a Hocknheim ai quali seguiranno due giornate al Lausitzring, il 4 e 6 maggio. In gara, debutto previsto a Monza, nel week end del 20 giugno.

Le Mercedes-AMG GT3 correranno anche su altri campi di gara, dalle 24 Ore al Nurburgring e Spa, all’Adac GT Masters, fino alle serie Intercontinental GT Challenge e GT World Challenge Europe. Due i nomi nuovi che andranno ad aggiungersi alla pattuglia di piloti in azione con le GT3 AMG GT: Juncadella e Gounon. Confermate le presenze di Engel, Buhk, Maricello, Gotz, Jaeger e Stolz.

24 Ore in vetrina

“Quest’anno possiamo di nuovo fare affidamento su un’eccellente formazione di piloti. Sono convinto che stiamo supportando le nostre squadre nel miglior modo possibile per le loro attività da corsa in tutto il mondo e possono essere nella condizione di vincere in ogni momento.

L’obiettivo è di vincere i campionati in tutti i continenti e correre nelle posizioni di testa specialmente nelle gare 24 Ore di punta, come siamo già stati in grado di dimostrare, specialmente a Daytona”, aggiunge Wendl.