Nel paddock di Formula Uno di Budapest si è subito notata l’assenza di Luca Filippi, voce di Sky Sport al seguito del Circus. Ma la giustificazione è validissima, visto che Luca è partito per gli Stati Uniti accettando l’invito arrivato da Brian Herta: correre in Indycar. Filippi sosterrà un test il prossimo martedì sul circuito di Mid Ohio, pista sulla quale esordirà il weekend successivo con la monoposto del team Barracuda che nella prima metà di stagione è stata affidata ad Alex Tagliani. Per Luca sarà il primo test al volante della Dallara motorizzata Honda, una prova di fondamentale importanza per familiarizzare con vettura, pneumatici e pista in vista della 200 Miglia che affronterà successivamente. «È accaduto tutto molto velocemente – ha commentato Filippisono arrivato negli Usa, ho fatto le consuete visite mediche e fatto il sedile. Ora non vedo l’ora di scendere in pista. Sarà tutto nuovo, ma ho una voglia incredibile di scoprire una categoria che sogno da tempo». Roberto Chinchero