Con un doppio sorpasso perentorio nel finale Alex Bowman ha conquistato a Richmond la sua prima vittoria nella Nascar 2021. Il pilota del team Hendrick è riuscito ad affinare la propria vettura, insieme alla squadra, nella seconda parte di corsa, bilanciando la sua guida notoriamente non troppo ortodossa sugli ovali corti. Recuperando anche da una penalità per un'infrazione del team ai box, Bowman si è presentato nel con un passo superiore sullo short run, passando Denny Hamlin e Joey Logano al restart conclusivo ed allungando quanto è bastato per gestire il traffico.

La gara

Sulla pista della Virginia, piccola ma dalle curve ampie e veloci, Hamlin aveva dominato in lungo e in largo, vincendo entrambi gli "stage" intermedi dopo aver preso la vetta con facilità nelle prime fasi. Le poche situazioni di caution avevano poi fatto il resto per il pilota di casa, particolarmente efficace proprio sugli allunghi. Dopo l'ultima sosta, invece, Joey Logano gli ha soffiato la leadership, ma anche se al secondo posto, Hamlin sembrava in grado di logorare il rivale del team Penske.

La zampata decisiva

Quando l'occasione è stata propizia per un attacco, è però arrivato Bowman, che ha beffato entrambi. Hamlin ha così centrato l'ottava top-5 in nove gare, ancora a secco di vittorie. Se il campionato fosse come una volta, solo basato sui punti, sarebbe stra-favorito. Invece, dovrà cercare di trovare più spesso la strada del successo.

Logano ha poi preceduto Christopher Bell e Martin Truex Junior, anche loro come Hamlin con le Toyota del team Gibbs. Sesto posto per Aric Almirola, che ha recuperato nel finale battendo William Byron e un Kyle Busch in lenta crescita e anche penalizzato per un ingresso "garibaldino" ai box. Miglioramenti anche per Matt DiBenedetto, ancora in top-10 per il team Wood Brothers. Dodicesimo Chase Elliott, a sua volta penalizzato e sdoppiatosi solo nel finale. 

L’ordine d’arrivo della Toyota Owners 400, nona tappa della Nascar Cup Series

1 - Alex Bowman (Chevrolet) - Hendrick - 400 giri
2 - Denny Hamlin (Toyota) - Gibbs - 400
3 - Joey Logano (Ford) - Penske - 400
4 - Christopher Bell (Toyota) - Gibbs - 400
5 - Martin Truex Jr (Toyota) - Gibbs - 400
6 - Aric Almirola (Ford) - Stewart-Haas - 400
7 - William Byron (Chevrolet) - Hendrick - 400
8 - Kyle Busch (Toyota) - Gibbs - 400
9 - Matt DiBenedetto (Ford) - Wood Brothers - 400
10 - Austin Dillon (Chevrolet) - Childress - 400

Il campionato

1. Hamlin 434; 2. Truex 353; 3. Logano 352; 4. Byron 310; 5. Blaney 304.