Nascar: nella music city di Nashville la spunta Elliott

Nascar: nella music city di Nashville la spunta Elliott

Cronaca della gara, risultati e classifica finale dell'ultimo turno della serie USA

Presente in

Marco Cortesi

27 giugno

Si è decisa con nove giri alla fine la tappa della Nascar a Nashville. Sul tracciato da 1.3 miglia della music city, una caution per una sospetta perdita d'olio ha portato ai box diversi dei piloti che erano in lotta nelle fasi precedenti, soprattutto quelli del Joe Gibbs Racing che avevano dominato la prima fase della corsa. Chase Elliott è invece rimasto in pista, e ha approfittato della situazione per andare a vincere la sua seconda gara dell'anno in una lunghissima serata caratterizzata da tre ore di stop, in due separate occasioni, dovute al maltempo.

Il pilota dell'Hendrick Motorsport, che dopo aver subito qualche difficoltà di handling era riuscito ai box a sistemare le cos


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi