Il programma Le Mans Hypercar della Ferrari prende sempre più forma. Il Cavallino Rampante, per la stagione 2023 che la riporterà a competere nella classe regina del Mondiale Endurance e della 24 Ore di Le Mans, ha ufficializzato la collaborazione con AF Corse per la gestione della squadra che affiancherà gli uomini del reparto Competizioni GT impegnati nel programma.

Ferrari nel WEC è un patrimonio dell'umanità

Presentato il nome del team

l team sarà iscritto al campionato con la denominazione “Ferrari – AF Corse”, proseguendo un percorso vincente iniziato nel FIA GT 2006 con la F430 GT2 che portò il titolo team, piloti e Costruttori già nella stagione di esordio. Dal sodalizio tra Ferrari e AF Corse sono nati gran parte dei successi GT degli anni recenti e tutti quelli ottenuti nel World Endurance Championship (WEC) a partire dalla sua fondazione, il 2012. Sei titoli team e piloti per AF Corse, cinque Costruttori per Ferrari nelle classi LMGTE Pro e LMGTE Am, impreziositi dai tre trionfi alla 24 Ore di Le Mans.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Antonello Coletta, Head of Ferrari Attività Sportive GT: “L’annuncio odierno pone un tassello importante nel cammino di avvicinamento al debutto della nostra LMH nel Campionato Mondiale Endurance. Siamo contenti di poter avere al nostro fianco un partner affidabile come AF Corse anche per questo progetto. La relazione che lega Ferrari ad AF Corse è molto forte da tempo come è possibile vedere nel FIA WEC, in cui le nostre 488 GTE ufficiali sono gestite assieme al team piacentino. Ci auguriamo di continuare un percorso assieme ricco di soddisfazioni, come lo sono stati gli anni di collaborazione sportiva fin qui vissuti”.

Soddisfatto anche Amato Ferrari, Team Owner AF Corse: “Siamo orgogliosi di questo annuncio, è il coronamento di un sogno e il riconoscimento per il grande impegno profuso in questi anni. Quella con Ferrari è una collaborazione vincente iniziata nel 2006 e sono molto contento di poterla proseguire nel progetto LMH. Siamo partiti immediatamente con grande entusiasmo per organizzarci e potenziare ulteriormente il nostro livello per farci trovare pronti per questa nuova sfida”.