Correa resta in coma indotto, il bollettino della famiglia

Correa resta in coma indotto, il bollettino della famiglia© LAT Images

La necessità di intervenire sulle ferite riportate alle gambe sarà la priorità dei medici non appena i polmoni saranno in grado di reggere l'operazione

Presente in

F.P.

18 settembre 2019

A distanza di quattro giorni dall’ultimo bollettino medico sulle condizioni di salute di Juan Manuel Correa, la famiglia del pilota coinvolto nel drammatico incidente di Anthoine Hubert a Spa-Francorchamps, in gara-1 di Formula 2, ha diffuso una nuova nota.

Juan Manuel resta in terapia intensiva in uno stato di coma indotto. Sebbene i suoi polmoni abbiano recuperato gradualmente, le funzioni respiratorie continuano a essere assistite da un respiratore e un dispositivo di ossigenazione extracorporea a membrana.

Le ferite alle gambe restano una preoc


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi