Come vi abbiamo annunciato, la Scuderia del Girasole by CUPRA Racing è pronta a scendere in pista questo weekend al Mugello, portando al debutto la nuova CUPRA Leon Competición TCR.

Le prime due vetture uscite dal quartier generale di Martorell sono infatti destinate alla compagine guidata da Tarcisio Bernasconi, che schiererà due piloti di prim’ordine: al volante delle nuove  CUPRA Leon Competición TCR ci saranno il campione in carica Salvatore Tavano – vincitore delle ultime due edizioni del TCR Italy con CUPRA – e la new entry Simone Pellegrinelli.

Il grande sogno di CUPRA

A proposito di questo debutto in anteprima nel TCR Italy, abbiamo intervistato in esclusiva Antonino Labate, Direttore della Strategia, dello Sviluppo Business e Operations di CUPRA, nel quartier generale del Marchio, a Martorell.

“Siamo molto contenti che l’attività sportiva torni nuovamente on track con l’avvio del TCR Italy nel contesto post-COVID, che non è riuscito a fermare il grande sogno di CUPRA”, ci ha detto Labate. “La partenza di questo campionato racconta la passione di tutti gli amanti della performance e del motorsport, passione che CUPRA vuole rappresentare da sempre, sia con la sua attività nei circuiti che con le sue creazioni, dalla nuova Leon Competición TCR che debutterà proprio nel TCR Italy, fino all’eRacer, che ha l’ambizione di reinventare il motorport nell’era dell’elettrificazione.

“Questo debutto della nostra nuova Leon Competición nel TCR Italy è un’ulteriore conferma che il motorsport è vivo, e CUPRA con i suoi prodotti e la sua passione è al fianco di tutti gli amanti del motorsport”, ha aggiunto Antonino Labate.

"Se non capiscono, non preoccuparti: capiranno"

CUPRA ha l’attitudine di tutte quelle persone che si sentono speciali perché inseguono un sogno, e lottano per renderlo reale. La nostra ultima campagna si chiude con una frase: ‘If they don’t understand why, they will’, ovvero: ‘se quelli che stanno intorno a te non capiscono perché insegui questo sogno, non preoccuparti, lo capiranno’.

Il TCR Italy rappresenta la nostra attitudine di resilienza e determinazione per assecondare la passione. Il motorsport è una grande storia d’amore, che ognuno dei protagonisti, dal meccanico, al commissario di percorso, all’appassionato, vive in maniera intensa.

“Grazie a Tarcisio Bernasconi, ai piloti, ai meccanici della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, perché mantengono vivo il nostro sogno. Li considero tutti membri della nostra tribù, e chi meglio di loro può descrivere la grande passione e i grandi sacrifici per salire sul podio, o anche solo per essere in pitlane…

“In questo periodo di disorientamento, tutti pensano che non ci sia un futuro. Non è così. Un futuro c’è sempre, ma non si incontra per caso: si costruisce, attraverso i sogni. E i sogni del motorsport sono universali e senza tempo e ci regalano le emozioni che ci fanno sentire speciali”, conclude Antonino Labate.

Le due anteprime mondiali saranno in diretta TV su MS Motor TV (canale 228 di Sky) e in streaming sul sito di ACISport.it e sulla pagina Facebook del TCR Italy. Sabato 18 luglio si disputerà gara1 alle 18.40, domenica 19 gara2 andrà in scena alle 13.10.