Il TCR Italy è pronto a ripartire dopo la breve pausa estiva: l'appuntamento con il terzo round della stagione è per questo weekend - 29 e 30 agosto - sul circuito di Imola, dove il meteo sarà poco clemente, con temperature annunciate sopra i 35°C.

Ben 25 le vetture al via e sei Case rappresentate : Audi, CUPRA, Honda, Hyundai, Opel e Volkswagen.

I protagonisti

Molta attesa per la sfida ai vertici della classifica, fra il due volte campione italiano Salvatore Tavano su CUPRA della Scuderia del Girasole, che lo scorso anno a Imola ha siglato la doppietta, Marco Pellegrini su Hyundai del team Target Competition, attuale leader della classifica, e le new entry di quest’anno, Eric Brigliadori, reduce da una doppietta a Misano su Audi di BF Motorsport, e Felice Jelmini, rivelatosi subito molto veloce sulla sua Hyundai.

Da tenere d’occhio anche Damiano Reduzzi, vincitore di gara2 al Mugello ma assente a Misano, il macedone Igor Stefanovski al debutto stagionale ma già presente nel TCR Italy in passato. Un ritorno anche quello del giovanissimo Jacopo Guidetti, al via sulla Honda di MM Motorsport.

Il campionato ospita in anteprima mondiale le nuove CUPRA, schierate dalla Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, con al volante il campione in carica Salvatore Tavano e la new entry Simone Pellegrinelli. Le principali rivali delle CUPRA, nei primi due round, si sono rivelate le Hyundai, rappresentate da un folto plotone di piloti: oltre a Marco Pellegrini, Felice Jelmini e Damiano Reduzzi, troviamo sulla vettura coreana anche Igor Stefanovski, Ettore Carminati e Mauro Guastamacchia.

Ben rappresentate anche le Honda, con il diciassettenne Jacopo Guidetti che affiancherà l’esperto Max Mugelli con i colori di MM Motorsport, mentre Federico Paolino sarà al via con il team BD Racing.

Completano il parco partenti delle vetture con cambio sequenziale, due Audi di BF Motorsport con al volante la diciottenne Francesca Raffaele con il ventenne Eric Brigliadori, autore di due vittorie a Misano e due Opel, con romano Andrea Argenti e il viterbese Nello Nataloni.

Alta tensione anche nel TCR DSG

Si preannuncia molto accesa la sfida anche nel campionato italiano TCR Italy DSG, riservato alle vetture con cambio non sequenziale.

Qui il leader è Michele Imberti su CUPRA di Elite Motorsport, che dovrà sicuramente difendere la leadership dagli attacchi del rientrante campione in carica Eric Scalvini su CUPRA della Scuderia del Girasole, ma anche da Alessandro Giardelli, al debutto sulla Honda di MM Motorsport, e da Matteo Poloni, su Audi, secondo in classifica.

Hanno ben figurato nei primi due round della stagione, e sono attesi ad una conferma, anche la romana Carlotta Fedeli, su Volkswagen Golf gestita dal team del papà Roberto, e attualmente terza in classifica, Francesco Savoia, su Audi di BF Motorsport, e Riccardo Romagnoli, su Volkswagen Golf.

Al via anche i due portacolori della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing Raffaele Gurrieri, pilota siciliano che guida con il solo ausilio delle mani, e il romano Nicola Guida, che ha debuttato nel TCR Italy DSG alla fine dello scorso anno, vincendo la sua prima gara a Monza.

Da tenere d’occhio anche il rookie Fabio Antonello su CUPRA, che completa lo schieramento di partenti del campionato italiano TCR Italy DSG a Imola.

In diretta TV

Gara1 scatterà sabato 29 agosto alle ore 14.15 e gara2 prenderà il via domenica 30 agosto alle 11.35. Le due gare saranno trasmesse in diretta televisiva sul canale 228 di SKY – MS Motor TV – e in live streaming sul sito di ACI Sport e sulla pagina Facebook del campionato.

Il nuovo numero di As Gold Collection è in uscita dal prossimo 29 agosto: Ve la diamo noi l’America