Una frazione positiva per Fernando Alonso e Marc Coma nel rally Al Ula-Neom. A una prova speciale dal termine, l’equipaggio Toyota si trova al terzo posto della generale, complice il ritiro di Al Qassimi per problemi al motore del buggy Peugeot.

I 231 chilometri della terza tappa hanno visto Alonso correre sul ritmo dei migliori, rimediando a fine giornata un distacco di 1’55” dal Toyota Hilux di Al Rajhi-Zhiltsov e 17” dai leader della generale, Bin Seaidan-Cazalet su MINI, secondo.

Le prime parole di Fernando, da Instagram, sono positive. L’obiettivo resta quello di incrementare la velocità con il procedere delle tappe, per misurare la prestazione rispetto ai diretti avversari: “Terza tappa e un punto in più di ritmo che ci fa arrivare nella top-3. Domani ancora di più”.

Frazione conclusiva del rally che si disputerà su 175 km, con la lotta per la vittoria ancora aperta, tra Bin Seaidan e Al Rajhi, separati da 1’14”, mentre Alonso-Coma saranno al via con 12’03’ dalla vetta.