Con la qualifying stage svoltasi questa mattina sui 4,98 km del crono di Vale do Judeu, è partita la 47a edizione del Rally del Portogallo. La gara lusitana è iniziata sotto il segno di Dani Sordo, che dopo aver vinto sabato scorso il Fafe Rallysprint, ha fatto segnare oggi al volante della sua Citroen Ds3 Wrc il miglior crono con 3’01”6 nella prova speciale di qualificazione della prova portoghese. Alle sue spalle a 0”7 ha chiuso Sébastien Ogier, con Jari-Matti Latvala terzo a 0”8 e Mads Ostberg quarto a 0”9, mentre quinto si è classificato Mikko Hirvonen a 1”3 che ha preceduto Evgeny Novikov staccato di 1”6.

E così visto il tempo asciutto previsto per i prossimi giorni, Dani Sordo ha deciso di partire indietro in tredicesima posizione domani mattina nelle prime cinque speciali in programma nella prima tappa per un totale di 80 km cronometrati. Subito prima di lui partirà Ogier, preceduto a sua volta da Latvala e Ostberg, mentre il primo a partire sarà l’olandese Kuipers. Quest’anno la grande novità della prima giornata di gara è che la superspeciale della Praça do Imperio di Lisbona sarà il crono finale della tappa, mentre le altre due speciali di Mu e Ourique verranno ripetute due volte.

Sono 72 gli equipaggi iscritti alla corsa (l’anno scorso erano 57), tra i quali spiccano 13 Wrc, 22 iscritti al Wrc 2, dove c’è da segnalare la presenza dei nostri Lorenzo Bertelli (Subaru Impreza), Edoardo Bresolin (Ford Fiesta Rrc) e Marco Vallario (Mitsubishi Lancer), mentre c’è molta attesa per l’esordio di Robert Kubica (Citroen Ds3 Rrc), che partecipando al Wrc 2 non fa la qualifying stage. Sono 9 invece gli iscritti al Wrc 3, in pratica tutti gli iscritti al trofeo Citroen Top Driver al volante di altrettante Citroen Ds3 R3T, tra i quali sarà da seguire soprattutto il nostro Simone Campedelli, mentre sono 12 i partecipanti alla prima assoluta del Mondiale Junior, la serie composta da sei prove, tutte europee riservate ai piloti nati dopo il 1° gennaio 1986, che guideranno delle Ford Fiesta R2 della MSport gommate Hankook.

Queste le posizioni di partenza della prima tappa di domani:

1. Dennis Kuipers – Ford Fiesta RS WRC
2. Michal Kosciuszko – Mini JCW WRC
3. Martin Prokop – Ford Fiesta RS WRC
4. Khalid Al-Qassimi – Citroën DS3 WRC
5. Nasser Al-Attiyah – Ford Fiesta RS WRC
6. Andreas Mikkelsen – Volkswagen Polo R WRC
7. Thierry Neuville – Ford Fiesta RS WRC
8. Evgeny Novikov – Ford Fiesta RS WRC
9. Mikko Hirvonen – Citroën DS3 WRC
10. Mads Ostberg – Ford Fiesta RS WRC
11. Jari-Matti Latvala – Volkswagen Polo R WRC
12. Sébastien Ogier – Volkswagen Polo R WRC
13. Dani Sordo – Citroën DS3 WRC

Marco Giordo