da Jyvaskyla (Finlandia): Marco Giordo Mikko Hirvonen ha festeggiato alla grande il suo 33° compleanno facendo segnare il miglior tempo nella “qualifying stage” del Rally di Finlandia, disputatasi in serata sulla spettacolare speciale di  Ruuhimaki di 4,62 km. Il pilota finlandese al volante della Citroen Ds3 Wrc ha fatto segnare il miglior tempo di 2’15”5, precedendo il leader del mondiale Sébastien Ogier di 0”2 ed il belga Neuville sulla Fiesta della MSport di 0”4. Da notare come tre diverse vetture si sono classificate ai primi tre posti con distacchi minimi, il che evidenzia sin d’ora quanto la gara sarà equilibrata e combattuta sul filo dei secondi. Alle spalle dei primi tre, al quarto posto si è piazzato il giovane russo Evgeny Novikov (Ford Fiesta Wrc) a 0”5, con Latvala che sulla seconda Polo ufficiale ha chiuso solo quinto a sette decimi. «Ho commesso un paio di piccoli errori – ha dichiarato il finlandese - ecco perché ho fatto segnare il quinto crono. Partirò così decimo come Loeb l’anno scorso, speriamo mi porti bene». Quanto ad Hirvonen, il driver della casa di Satory ha scelto di partire per ultimo tra le Wrc in quattordicesima posizione, seguito man mano da Ogier in tredicesima e via via da tutti gli altri, con il pilota locale Riku Tahko (Mini Wrc) che sarà il primo a prendere il via della gara domani mattina alle ore 11.15 davanti a Prokop. «Ho scelto di partire indietro – ha detto Hirvonen - perché non sappiamo quanto pioverà domani. Dovrebbe esserci pioggia, ma non abbiamo idea dell’intensità delle precipitazioni, ecco perché alla fine non abbiamo voluto rischiare e abbiamo optato di partire dietro». La prima tappa della 63a edizione del Neste Oil Rally Finland prevede a partire da mezzogiorno domani mattina una prima parte con due nuove speciali, quelle di Himos (4,30 km) e Torittu (8,30 km), seguite da quella di Koukunmaa (13,68 km) che si disputerà vicino a Lathi. Nel tardo pomeriggio sono poi in programma altri tre crono che chiudono il totale di soli complessivi 45,51 km cronometrati dell’intera tappa, vale a dire il secondo passaggio a Torittu e Himos (allungata a 8,72 km), e la classica speciale dell’ippodromo di Killeri di 2,06 km che concluderà la giornata alle 20.30. Questi i tempi della “qualifying stage”:
 1. Hirvonen (Citroen) 2’15.5s
; 2. Ogier (VW) +0.2s
; 3. Neuville (Ford) +0.4s
; 4. Novikov (Ford) +0.5s; 
5. Latvala (VW) +0.7s
; 6. Mikkelsen (VW) +0.9s
; 7. Ostberg (Ford) +1.3s .