Da Montecarlo: Marco Giordo Bryan Bouffier ha chiuso in testa su una Fiesta Wrc della MSport un’emozionante prima tappa dell’82° Rally di Montecarlo. Il pilota transalpino guida la corsa con un vantaggio di 38”8 su Kris Meeke (Citroen Ds3 Wrc) e di 39”5 su Robert Kubica (Ford Fiesta), con il campione del mondo Ogier (VW Polo) solo quarto a 47”3. Dopo un inizio scoppiettante in cui uno scatenato Robert Kubica era passato subito in testa dopo essersi aggiudicato le prime due speciali, nella terza speciale ghiacciata di Laborel, grazie ad un'azzeccata scelta di gomme da neve senza chiodi (tutti gli altri eccetto Meeke ed Evans avevano infatti montato le slick), Bryan Bouffier è passato saldamente in testa alla prova monegasca ed ha mantenuto la sua leadership anche nel pomeriggio. Latvala ed Ogier sulle Volkswagen hanno infatti vinto i passaggi pomeridiani ad Orpierre, Rosans e Laborel, ma il vero colpo di scena è stato il ritiro di Dani Sordo fermatosi per un problema elettrico alla Hyundai i20 Wrc nel trasferimento tra la quarta e la quinta speciale. Un vero peccato, perché lo spagnolo era terzo assoluto, e con quest’altro ritiro entrambi le Hyundai i20 Wrc sono fuori dalla corsa, visto il ritiro di Neuville questa mattina, e considerato che al Montecarlo non c'è il Super Rally. Tra gli italiani molto bene Gamba (Peugeot 207 S2000) che è dodicesimo assoluto, mentre Bertelli (Ford Fiesta R5) è 18° e terzo di Wrc 2 alle spalle di Protasov e Kremer. Domani è in programma la seconda tappa composta da 5 speciali, tra le quali spiccano i due passaggi nel crono di Vitrolles (49 km) e la classica di Sisteron (36 km) per un totale di 178 km cronometrati, mentre sabato ci sarà la tappa finale con 4 crono (2 sono previsti al Turini dove è nevicato) per complessivi 79.90 km cronometrati.   Questa la classifica della prima tappa: 1. Bouffier (Ford), 1h 25m 36.6s 2. Meeke (Citroen) +38.8s 3. Kubica (Ford) +39.5s 4. Ogier (VW) +47.3s 5. Ostberg (Citroen) +1m 20.7s 6. Evans (Ford) +1m 38.6s 7. Latvala (VW) +2m 20.8s 8. Hirvonen (Ford) +2m 46.9s 9. Mikkelsen (VW) +4m 06.2s 10. Burri (Ford) +4m 47.4s