Il campione del mondo Sébastien Ogier (VW Polo Wrc) dopo una serrata lotta con il suo compagno di squadra Jari-Matti Latvala ha vinto per solo 6"8 il Rally di Australia, regalando il secondo titolo marche consecutivo alla Volkswagen. Dietro il pilota transalpino ed il suo compagno finlandese, terzo si è classificato l’altro pilota della VW Andreas Mikkelsen che ha così regalato una storica tripletta al team di Jost Capito. Quarto ha chiuso l’irlandese Kris Meeke (Citroen Ds3 Wrc), con Mikko Hirvonen quinto sulla Ford Fiesta Wrc della MSport, mentre Robert Kubica sull'altra Fiesta è terminato nono. Nel WRC 2 la vittoria è andata al pilota del Qatar Al Attiyah navigato dal nostro Giovanni Bernacchini, con Bertelli quarto che ha così conservato la leadership del campionato, mentre Rendina ha chiuso nono allungando in testa nella Production Cup. Marco Giordo La classifica finale del Rally di Australia: 1 Ogier (VW), 2h 53m 18.0s 2 Latvala (VW) +6.8s 3 Mikkelsen (VW) +1m 18.0s 4 Meeke (Citroen) +1m 44.0s 5 Hirvonen (Ford) +1m 53.6s 6 Paddon (Hyundai) +2m 56.2s 7 Neuville (Hyundai) +4m 28.2s 8 Evans (Ford) +5m 10.0s 9 Kubica (Ford) +6m 39.8s 10 Atkinson (Hyundai) +9m 29.4s Così il mondiale piloti dopo 10 prove: 1 Ogier (VW) 214 punti 2 Latvala (VW) 164 3 Mikkelsen (VW) 125 4 Hirvonen (Ford) 83 5 Neuville (Hyundai) 79 6 Ostberg (Citroen) 74 7 Meeke (Citroen) 67 8 Evans (Ford) 61 9 Prokop (Ford) 37 10 Solberg (Ford) 26 La classifica del mondiale marche dopo 10 prove: 1 Volkswagen Motorsport 348 punti (campione del mondo) 2 Citroen Total Abu Dhabi WRT 154 3 M-Sport 146 4 Hyundai Motorsport 141 5 Volkswagen Motorsport II 109 6 Jipocar Czech National Team 40 7 RK M-Sport WRT 25 8 Hyundai Motorsport 22 Australia_Ogier Australia_podio