Dalla Catalunya: Marco Giordo Aggiornamento venerdì ore 17,15 Sébastien Ogier vincendo con autorità anche nel pomeriggio la prova lunga di Terra Alta ha consolidato la sua leadership nel 50o Rally Catalunya. Thierry Neuville che aveva recuperato sul campione transalpino vincendo a Pessels, ha poi bucato proprio a Terra Alta perdendo due minuti e la seconda posizione in classifica. La gara vede così in testa uno scatenato Ogier seguito a 36"6 da Latvala, a 37"2 da Ostberg e 37"3 da Mikkelsen, con Hirvonen quinto e un positivo Kubica sesto davanti a Sordo. Domani la seconda tappa tutta su asfalto di 159,16 km cronometrati che inizierà con la prova corta di Tivissa (3,56 km) e prevede poi due speciali ripetute due volte, la lunga di Escaladei (50 km) e quella di Colldejou (26,58 km), con in serata la superspeciale finale a Salou di 2,24 km. Infine la tappa finale di domenica programma sarà composta da 72 km cronometrati suddivisi in 4 crono. Per Ogier il secondo titolo mondiale rally è sempre più vicino: mancano 213 km e 12 prove speciali alla fine del rally e se dovesse chiuderò in prima posizione avrebbe il campionato in tasca. Questa La classifica alla fine della prima tappa: 1. Ogier (VW), 1h 29m 04.0s 2. Latvala (VW) +36.6s 3. Ostberg (Citroen) +37.2s 4. Mikkelsen (VW) +37.3s 5. Hirvonen (Ford) +41.4s 6. Kubica (Ford) +57.0s 7. Sordo (Hyundai) +1m 24.9s 8. Prokop (Ford) + 2m 18.2s 9. Neuville (Hyundai) +2m 29.5s 10. Al-Attiyah (Ford) + 4m 50.4s   Aggiornamento ore 12,00... Rally Catalunya: Ogier primo leader Il pilota della Volkswagen Polo R WRC ha vinto la prova lunga di Terra Alta ed è passato in testa Sébastien Ogier vincendo la prova lunga di Terra Alta è passato in testa al 50° Rally Catalunya. La gara era iniziata ieri con la superspeciale svoltasi nel complesso fieristico di Montjuich a Barcellona vinta da Mikkelsen sulla VW Polo, mentre stamattina è stato Meeke (Citroen) a far segnare lo scratch a Gandesa. Poi Paddon (Hyundai) è stato il più veloce sui 26 km di Pessels dove Meeke si è fermato. Da notare che alle spalle di Ogier secondo è Neuville (Hyundai) a 8"4 con Ostberg (Citroen) terzo a 19"8 con Latvala solo sesto a 24"2. Nel primo pomeriggio i piloti percorreranno il secondo passaggio e Gandesa, Pessels e Terra Alta per ulteriori 69 km cronometrati. Questa la classifica dopo 4 speciali: 1. Ogier in 47m 06.3s 2. Neuville +8.4s 3. Ostberg +19.8s 4. Hirvonen +20.1s 5. Mikkelsen +22.7s 6. Kubica +23.5s 7. Latvala +24.2s 8. Sordo +35.9s 9. Evans +38.6s 10. Prokop +1m 20.6s