Al parco assistenza di Mikolajki il rumor che gira sempre più forte riguarda i futuri programmi della Citroen. Dopo la decisione di accorpare dal prossimo anno le attività sportive del Gruppo PSA a Satory nella storica sede della Citroen Racing, dove lavoreranno in sinergia i reparti “competizioni” di Peugeot, Citroen e DS, ora la curiosità di tutti è quella di sapere cosa farà in futuro la Citroen. Yves Matton lo spiegherà domani qui in Polonia alla stampa di tutto il mondo, ma si sa già che la decisione non riguarda il 2016, l’anno prossimo infatti la Citroen ha già confermato che parteciperà sia al WTCC che al mondiale rally, ma il 2017 e gli anni a seguire. In casa Citroen Racing a Satory niente sinora è stato deciso, e Matton spiegherà domani da cosa dipenderanno le future scelte sportive della marca transalpina. Sarà importante soprattutto la definizione dei calendari, delle macchine con le quali si potrà correre e delle strategie di marketing possibili nei vari paesi che ospitano i due campionati. Tra 24 ore ne sapremo di più. Marco Giordo

ULTIM'ORA RALLY POLONIA

Kris Meeke dopo l’incidente nello shakedown sarà regolarmente al via della gara che prenderà il via questa sera alle 20 con la super speciale di Mikoljki Arena (2,50 km). Domani sono in programma 155,04 km cronometrati suddivisi in 8 speciali. Dopo la prova di Gorklo (13 km) i piloti infatti percorreranno due volte il crono di 14,75 km di Goldap (che costeggia la frontiera russa e la vicina Kaliningrad, importante base navale sul Baltico), di Babki (14,65 km) e di Stanczyki (39,12 km), la speciale più lunga della gara. In serata la giornata terminerà poi in serata con la super speciale di Mikolajki Arena (2,50 km). Qui la sintesi dello Shakedown IMG_2495