ALGHERO - Thierry Neuville (Hyundai) ha chiuso in testa la seconda tappa del Rally Italia Sardegna. Il pilota belga ha aumentato il suo vantaggio su Latvala a 16" e così sui 40 km in programma domani vanta un vantaggio di quasi mezzo secondo al km sul rivale finlandese, mentre terzo e' Ogier a 1'15". Il pilota francese ha sigillato il suo podio dopo gli stop di Mikkeksen, finito fuori strada, e di Ostberg che ha rotto il motore sull'ultimo crono di Monte Lerno.

Da segnalare che il copilota di Bertelli, Simone Scattolin, e' stato dimesso dall'ospedale, e che Scandola si è dovuto definitivamente ritirare dopo aver esaminato la vettura al parco assistenza. Infine molto bene i due giovani driver italiani Andolfi e De Tommaso che sono in testa al Wrc 3.  La tappa finale di domani di soli 40,26 km cronometrati prevede due speciali da ripetersi due volte, quella di Cala Flumini (km. 14,06) delle ore 8.27 e 11.04 e quella di Sassari-Argentiera (km. 6,07) delle ore 9.08 e 12.08 che è la nuova power stage che andrà in onda in diretta su Mediaset Premium.

Tutte le news sul Rally di Sardegna

Questa la classifica dopo la seconda tappa:
WRC Italy, overall day 2

1 Neuville (Hyundai) in 3h 07m 35.2s
2 Latvala (VW) +16.1s
3 Ogier (VW) +1m 15.0s
4 Sordo (Hyundai) +2m 19.2s
5 Tanak (Ford) +4m 50.6s