Da Bastia: Marco Giordo

Sébastien Ogier ha chiuso in testa la prima tappa di questa 59a edizione del Tour de Corse vincendo tutti e quattro i passaggi sulle speciali di Acqua Doria e Sarrola disputate quest'oggi. Il tre volte campione del mondo al volante della sua VW Polo Wrc ha infatti dominato la giornata allungando alla grande sui suoi principali avversari, vale a dire la Hyundai di Neuville e le altre due VW Polo di Latvala e Mikkelsen, mentre Sordo e Meeke hanno forato nel pomeriggio perdendo due minuti e ora sono retrocessi in nona e undicesima posizione. 

Nel Wrc 2 guida come previsto il gallese Evans sulla Ford Fiesta R5 davanti al céco Kopeczy (Skoda Fabia R5) che segue a 15"7, con Abbring sempre terzo staccato di un minuto sull'esordiente Hyundai i20 R5, mentre Andolfi sulla i20 R5 griffata ACI Team Italia dopo aver fatto segnare il 21' tempo assoluto nel secondo crono si è fermato nella terza prova di Acqua Doria per la rottura di un braccetto. 

Nel Wrc 3 e nello Junior guida il francese Rossel mentre Tempestini è retrocesso al quinto posto staccato però di soli 1'12". La corsa continuerà domani mattina con la seconda tappa, che prevede 169 km cronometrati, vale a dire le speciali di La Porta e Novella ripetute due volte.

Tour de Corse, Ogier subito leader

Questa la classifica del Tour de Corse dopo la prima tappa:

1. Ogier in 1h 37m 52.8s

2. Neuville +44.0s

3. Latvala +58.0s

4. Mikkelsen +59.3s

5.. Breen +1m 18.7s