Questa mattina la FIA ha ufficializzato il calendario del mondiale rally 2020. Le prove restano 14 e sono come previsto tre le "new entry", vale a dire Kenya, Nuova Zelanda e Giappone, mentre escono Spagna, Australia e Corsica. Dell'esclusione di Australia e Corsica ormai si sapeva, l'esclusione del Catalogna è stata invece fatta un po' a sorpresa, ma lo si era capito già in Turchia che era la gara a maggior rischio. Resta così in calendario la Germania spostata a metà ottobre, con il Galles che si disputerà ad inizio novembre e la Finlandia il 9 agosto, vista la collocazione del Safari a metà luglio e le Olimpiadi in programma a Tokyo. L'Italia conserva la sua data abituale, il Rally Italia Sardegna si disputerà infatti dal 4 al 7 giugno

Queste le gare in programma: 

 

23-26 Gennaio

Rally Monte-Carlo

 

13-16 Febbraio

Rally Svezia

 

12-15 Marzo

Rally Messico

 

15-19 Aprile

Rally Cile

 

30 Apr.-3 Maggio

Rally Argentina

 

21-24 Maggio

Rally Portogallo

 

4-7 Giugno

Rally Italia Sardegna

 

16-19 Luglio

Rally Kenya

 

6-9 Agosto

Rally Finlandia

.

3-6 Settember

Rally Nuova Zelanda

 

24-27 Settembre

Rally Turchia

 

15-18 Ottobre

Rally Germania

 

29 Ott- 1 Novembre

Rally Galles GB

 

19-22 November

Rally Giappone