Oggi la terza tappa è inizia con la vittoria di Ogier (Toyota) sulla prima speciale “Grand Prix”, poi nel primo passaggio a Serraglio Sordo (Hyundai) è stato il più veloce, ed infine nella power stage il giapponese Katsuta sulla Yaris ha vinto l’ultima speciale della stagione. Ogier si è così aggiudicato gara e titolo piloti, il 7° in carriera e il primo con la Toyota, precedendo Tanak e Sordo, che hanno regalato alla Hyundai il mondiale costruttori.

Ostberg ha vinto gara e titolo nel Wrc 2 come Kristensson nello Junior, mentre Mikkelsen è stato il vincitore nel Wrc 3 dove si è laureato campione il finlandese Huttunen (Hyubdai i20 R5).

Questa la classifica finale dell’ACI Rally Monza:

1° Sébastien Ogier – Julien Ingrassia (Toyota Yaris Wrc) F-F in 2.15’51”0

2° Ott Tanak – Martin Jarveoja (Hyundai i20 Wrc) EST-EST a 13”9

3° Dani Sordo – Carlos Del Barrio (Hyundai i20 Wrc) E-E a 15”3

4° Esapekka Lappi – Janne Ferm (Ford Fiesta Wrc) FIN-FIN a 45”7

5° Kalle Rovanpera – Jonne Halttunen (Toyota Yaris Wrc) FIN-FIN a 1’11”1

Classifica finale del Mondiale Piloti

1. Ogier 122 punti (campione del mondo); 2. Evans 114; Tanak 105; 4. Neuville 87; 5. Rovanpera 80; 6. Lappi 52; 7. Suninen 44; 8. Sordo 42; 9. Breen 25; 10. Loeb 24.

Classifica finale del Mondiale Costruttori

1. Hyundai Motorsport 241 punti (campione del mondo); 2. Toyota Gazoo Racing 236; 3. MSport 129.