WRC, Rally Portogallo: Evans il più veloce nello shakedown

WRC, Rally Portogallo: Evans il più veloce nello shakedown

Risultati e classifica dello shakedown. Da questa sera si fa sul serio

Marco Giordo

19 maggio

Tra i due litiganti grandi attesi alla vigilia, i due Séb Ogier e Loeb, alla fine è venuto fuori Elfyn Evans che si è aggiudicato questa mattina al volante della Toyota Yaris Rally 1 lo shakedown di Paredes di 4,62 km con il tempo di 2’56”1, precedendo di 4 decimi Breen (Ford), di 7 decimi Tanak e di 8 decimi Neuville (Hyundai).

In attesa della super speciale

Più staccato Ogier settimo a 1”3 mentre Loeb ha chiuso decimo a 2”4. La gara sarà praticamente identica a quella del 2021 con 21 speciali suddivise in 330,16 km cronometrati ed una sola novità. Questa sera alle ore 19.03 locali ci sarà infatti la super speciale di Coimbra che aprirà le ostilità. La prima tappa continua poi domani partendo proprio da Coimbra, ed è uguale a quella del 2021 ed ambientata nella regione dell’Algarve, ben 150 km a sud di Matosinhos.

Il programma

Sono 8 le speciali in programma per un totale di 121,67 km cronometrati, vale a dire due passaggi sui crono di Lousa (12,03 km), Gois (19,33 km) e Arganil (18,72 km) con una tyre fitting zone a metà giornata ad Arganil. Dulcis in fundo ci saranno in serata il crono di Mortagua (18,15 km) e la classica super speciale di Lousada di 3,36 km.

Chi sono i protagonisti

Sono 100 gli iscritti alla gara, con un solo equipaggio italiano al via, quello composto da Fabrizio Arengi e Massimiliano Bosi su Skoda Fabia Rally 2 Evo, sono invece ben 12 le Rally 1 in gara. Andreas Mikkelsen guida l’entry list tra le Wrc 2, sulla Skoda Fabia, categoria in cui sono 41 gli iscritti tra cui figurano anche Teemu Suninen, Oliver Solberg, Gryazin, Kajetanowizc, Rossel, Camilli, Ingram, Pepe Lopez e Bulacia. Infine sono 7 gli iscritti alla terza prova dello Junior dove saranno i due leader della serie, il finlandese Joona ed il britannico Armstrong, gli uomini da battere.

La classifica

1.Evans in 2’56”1
2. Breen +0.4
3. Tanak +0.7
4. Neuville +0.8
5. Loubet +1.1
6. Sordo +1.2
7. Ogier +1.3
8. Rovanperä +1.5
9. Greensmith +2.0
10. Loeb +2.4
11. Katsuta +2.8
12. Fourmaux +5.8


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi