Top e Flop Gran Premio Baku: Ferrari supera McLaren, Perez vince e Verstappen s'arrabbia

Sul circuito di Baku il sesto appuntamento del Mondiale 2021 è una montagna russa continua. La gara, interrotta e poi ripresa al 49° giro dopo la bandiera rossa causata dall'incidente di Verstappen, la vince comunque una Red Bull ovvero quella di Perez. Il messicano per la seconda volta in carriera sale sul tetto del podio davanti a Vettel, rinato con l’Aston Martin e senza la Ferrari, e un super Gasly in AlphaTauri. Una domenica da dimenticare per le Mercedes tra l’errore da principianti di Hamilton alla ripartenza, che lo ha portato al bloccaggio e al 15° posto, e la corsa in ombra di Bottas, 14°. Unica nota positiva del 4° posto di Leclerc e l’8° di Sainz è il bottino di punti che permette alle Rosse di Maranello il 3° posto nella classifica costruttori dopo il sorpasso alla McLaren. Ecco il meglio e il peggio del GP d'Azerbaijan

Gold Collection