Il lungo digiuno è terminato. Con un’abbuffata di presentazioni questa settimana calano tutti i veli sulle protagoniste del Mondiale F.1 2019. Una dietro l’altra le monoposto mostrano forme e contenuti prima di scendere in pista da lunedì 18 febbraio per la prima tornata di test collettivi in programma per quattro giorni sul circuito di Montmelò.

Il Luna Park F.1 riaccende le sue insegne più luminose. Mercoledì tutti i riflettori saranno puntati sulla Regina Mercedes, due giorni più tardi toccherà alla Rossa svelarsi rompendo un’attesa divenuta insopportabile. L’appuntamento con la nuova Ferrari F.1 2019 è per venerdì 15 febbraio a Maranello. Dalle 10.45 la presentazione della nuova Rossa sarà trasmesso in diretta streaming sul sito web della Ferrari, mentre le fasi principali della monoposto che verrà svelata saranno visibili anche sui profili social della Scuderia.

Nel frattempo prima Charles Leclerc e il giorno successivo Sebastian Vettel hanno fatto il sedile sulla monoposto con la quale daranno l’assalto al Mondiale 2019. Sul nome della nuova Rossa le indiscrezioni parlano di una sigla SF90 per celebrare il novantesimo anniversario della fondazione della Scuderia. Sarà confermato?

Della nuova Rossa nata nel Reparto Corse di Maranello dopo il ribaltone che ha portato al ruolo di team principal Mattia Binotto in luogo di Maurizio Arrivabene ne parleremo diffusamente sul numero 8 di Autosprint in edicola da martedì 19 febbraio: avrà sedici pagine in più e anche il primo super-poster della Rossa 2019. Intanto anche la stagione di Autosprint parte subito tutta in accelerazione.

Da martedì 20 febbraio debutta in edicola una nuova collana di numeri da collezione, che stavolta è griffata gold. E sono tutte storie preziose da 24 carati. È prevista l’uscita di ben 12 volumi. Il primo numero di Autosprint Gold Collection è dedicato a Niki Lauda che il prossimo 22 febbraio compie 70 anni. È stato l’innesco per raccontare la storia e le mille vite del tre volte campione del mondo, un meraviglioso viaggio all’interno dell’archivio di AS nelle vicende di un uomo, scampato al fuoco e alla morte, che ci ha accompagnato per quasi cinquant’anni attraverso le sue innumerevoli carriere. Con il primo numero troverete in allegato anche il raccoglitore per custodire tutti i volumi in un unico cofanetto da collezione.