Sette vincitori in sette gare diverse. Nove piloti racchiusi in 13 punti, tutti ancora in lizza per la vittoria finale del titolo.

La Formula E sbarca a Parigi, per l’ottavo appuntamento del calendario in un clima di totale incertezza perché, con la seconda metà di stagione appena iniziata, un vero e proprio padrone ancora non c’è.

Sul tracciato parigino D’Ambrosio, l’attuale leader della classifica piloti con 65 punti, dovrà guardarsi le spalle Da Costa, a una sola lunghezza di distanza, ma anche da Lotterer, a quota 62 e a caccia della prima vittoria dopo il podio di Roma.

Dopo aver affrontato uno dei circuiti più lunghi, quello dell’EUR, le Gen2 correranno sul uno dei cittadini più corti del calendario, quello della capitale Francese che sorge attorno al complesso di Les Invalides, il Musee de l’Armee e la tomba di Napoleone. Un “rettangolo” di 1.930 metri con 8 curve a destra e 6 a sinistra con spazi molto stretti e pochi punti buoni per il sorpasso

Orari

Prove libere 1: 07:25 – 08:23, streaming Facebook e YouTube Formula E
Prove libere 2: 09:55 – 10:40, streaming Facebook e YouTube Formula E
Qualifiche: 12:00 – 13:00, su Eurosport
Gara: 16:00, in diretta su Eurosport e su Italia 1