Un campionato di Formula E iniziato bene, competitivo, con un podio e con una vittoria meritata ma tolta da un arrembante Sam Bird a Hong Kong. André Lotterer ha concluso su altre note a New York, protagonista in negativo per gli incidenti nei due ePrix.

Cambierà squadra, da DS Techeetah abbraccia la sfida Porsche nella Stagione 6. Farà coppia con Neel Jani, già annunciato e impegnato nello sviluppo del powertrain che andrà in pista nei test collettivi del prossimo autunno.

ePrix New York: Vergne campione, Frijns diverte e vince

RICORDI DA RINNOVARE

“Ho fatto parte della famiglia Porsche dal 2017 e ho tanti grandi ricordi di successi raggiunti insieme, soprattutto quando ho lavorato con Neel. Abbiamo guidato insieme nel team Porsche di LMP1 nel 2017 e per Rebellion Racing nel WEC in questi ultimi due anni. È grandioso adesso essere la coppia Porsche in Formula E”, ha commentato Lotterer.

Ha l’esperienza sviluppata in due stagioni nelle quali ha ottenuto quattro podi, alla ricerca ora della prima vittoria nella categoria. “Ingaggiare André per il secondo sedile è senza alcun dubbio la scelta giusta. Conosce il team, è stato pilota Porsche per 3 anni e potremo solo trarre vantaggio dell’esperienza che porterà dalle ultime 2 stagioni in Formula E”, le parole di Fritz Enzinger, vicepresidente di Porsche Motorsport.

Lotterer ha salutato DS Techeetah, aggiungendo: “Dopo 2 anni mi è stata offerta una nuova sfida alla quale non potevo dire di no”.

Formula E 2019: la classifica Piloti

DA COSTA DA BMW A DS?

Con l’uscita del pilota tedesco nel team franco-cinese si apre la ricerca del sostituto, secondo alcuni rumours riportati da e-racing365 potrebbe essere Antonio Felix Da Costa il pilota d’esperienza per far coppia con il due volte campione della categoria, Vergne.