Chi è stato il più bravo del reame? Ma Lewis Hamilton naturalmente! Dopo aver vinto il secondo iride Piloti F.1 nel 2014, il pilota della Mercedes si conferma sul tetto del mondo conquistando il primo posto anche nel Ranking internazionale di Autosprint riservato ai piloti di velocità in circuito di tutte le categorie. Il ranking di Autosprint è una speciale classifica che mette in graduatoria in basi ai risultati ottenuti nel 2014 tutti i piloti del mondo che hanno preso parte a gare internazionali in circuito. Ci sono tutti quanti, dai piloti F1 a quelli della Nascar americana, ai protagonisti del Wec, del Wtcc, dei vari campionati GT di tutta Europa, alle monoposto di tutte le categorie: dalla GP2, alla Euro F3, alla F4, WSR, F. Renault fino ai monomarca (Porsche, Ferrari, Lamborghini, Maserati, Seat dcc). Il Ranking di Autosprint è stato realizzato in collaborazione con il dipartimento di statistica dell'Università di Bologna ed è basato su un complesso algoritmo che calcola e indicizza tutti i risaltati tenendo conto di un coefficiente "di difficoltà" delle varie categorie. Non sempre il vincitore scala la classifica del ranking: il meccanismo che abbiamo messo a punto premia più la continuità dei piazzamenti che le singole e occasionali vittorie e favorisce chi disputa più gare di chi corre poco. Per questo categorie che prevedono campionati con molte gare o week end di corsa con due o più gare sono favorite rispetto a campionati con poche corse in calendario. Lo scorso dicembre vi avevamo proposto la classifica di tutti i piloti italiani: la trovate qui. Questa invece è quella complessiva che tiene conto anche dei piloti stranieri. Nella graduatoria risulta vincente Lewis Hamilton, con un indice punti di 359. Seguono Nico Rosberg (indice punti: 317), vice campione del mondo F1 e Daniel Ricciardo (indice punti: 226). E poi? Qui sotto la top ten, ma sul numero di Autosprint in edicola dal 13 gennaio, trovate il ranking completo dei 700 piloti più forti del mondo secondo il risultato del calcolo condotto dall’Università di Bologna in collaborazione con il nostro settimanale. Dopo il ranking degli italiani, ecco dunque la panoramica mondiale. Il primo italiano classificato, Gimmi Bruni, è 38° in questa graduatoria.

La Top Ten

1. Lewis Hamilton (F1) 359,0 pt 2. Nico Rosberg (F1) 317,0 pt 3. Daniel Ricciardo (F1) 226,0 pt 4. Valtteri Bottas (F1) 171,0 pt 5. Sebastian Vettel (F1) 163,0 pt 6. Fernando Alonso (F1) 159,0 pt 7. José Maria Lopez (WTCC) 133,0 pt 8. César Ramos (Blancpain Sprint) 132,7 pt 9. Sébastien Buemi (WEC) 132,2 pt 10. Ryan Hunter-Reay (IndyCar) 130,4 pt. Guarda la video-intervista di Gimmi Bruni ai Caschi d'Oro di Autosprint del 2014.