Per l'ultima volta del Gran Premio di Malesia in Formula 1 ci sarà una novità sul fronte delle mescole Pirelli disponibili. Qualcosa di prevedibile, dopo le impressioni avute dai piloti nei test invernali sulla specifica hard della gamma 2017. Saranno le gomme supersoft ad affiancare medie e soft nel week end di Sepang. Con il regolamento a prescrivere la scelta delle mescole da parte del gommista 8 settimane in anticipo sullo svolgimento dell'evento, Pirelli rinuncia alle gomme dure, proposte nelle ultime due edizioni del GP di Malesia per introdurre la supersoft.

Uguale abbinamento deciso per Silverstone, altro circuito negli anni scorsi affrontato con l'alternativa hard a disposizione, al pari del Gran Premio del Giappone. 

In ottica 2018 si attende una gamma di mescole tendenzialmente più morbide e con un minor divario tra gomma media e hard. Oltre a definire le tre opzioni disponibili in Malesia - pista riasfaltata lo scorso anno, in occasione dei lavori che hanno modificato l'ultima curva - Pirelli ha individuato nella gomma media e nella gomma soft le specifiche da portare in gara, con l'obbligo di utilizzo di almeno un treno.

Lo scorso anno le strategie di gara registrarono l'utilizzo prevalente di gomme dure e gomme morbide, con una varietà di strategie che spaziarono dal singolo pit-stop alle tre fermate.