1 di 10

Doppietta di test a Barcellona (dal 26 febbraio al 1° marzo e dal 6 al 9 marzo) prima della traversata agli antipodi e del GP d’Australia, ormai tradizionale “opening act” del Circus (qui il calendario). Il tutto preceduto dalla raffica di presentazioni delle nuove monoposto, quest’anno più attese che mai per vedere di nascosto l’effetto che fa (l’Halo).

Se le vetture sono ancora un incognita, o quasi, la conferma di Sergei Sirotkin al fianco di Lance Stroll in Williams completa il mosaico piloti 2018. Nelle prossime pagine i dieci team e i venti piloti in griglia di partenza a partire dai campioni in carica di Mercedes.

MERCEDES: Lewis Hamilton e Valtteri Bottas

Per descrivere Lewis Hamilton sono sufficienti alcuni numeri della sua straordinaria carriera: 117 podi in 208 gran premi, 62 vittorie e 4 titoli mondiali in palmares.

Sir Frank Williams disse di lui: “Valtteri è semplicemente uno dei giovani piloti più talentuosi che io abbia mai visto”. Lo scorso anno il finlandese Valtteri Bottas ha convinto in silenzio, pur senza strabiliare, conquistando le prime tre vittorie in carriera e contribuendo al titolo costruttori Mercedes. Nonché a quello del compagno di squadra.

1 di 10