Sarebbe bastato il primo run, ma Hamilton ribadisce la pole position al GP di Francia anche nel secondo assalto, con l'incredibile tempo di 1'28"319 (nuovo record della pista). Bottas si deve accontentare della seconda posizione per 0"286, come Leclerc della terza per 0"646. Di fianco a lui partirà però Verstappen (4° a 1"090) perché nel giro finale Vettel non si è trovato grip e non è andato oltre il 7° tempo (a 1"480).

Gran risultato per le McLaren, che conquistano la terza fila con Norris e Sainz separati di 104 millesimi, bene anche Ricciardo 8° a 4 decimi ulteriori, mentre in quinta fila troviamo Gasly ma anche Giovinazzi arrivato per la prima volta in Q3. Anche se forse per la gara saranno più agevolati (come strategia) Albon e Raikkonen nella fila dietro.

Al momento in cui scriviamo sono tuttavia ancora in corso investigazioni su Raikkonen, Grosjean e Ricciardo in merito a violazioni dei limiti di pista. Vedremo se questo cambierà qualcosa, ma per ora diamo appuntamento ai 53 giri di gara, che ricordiamo partirà domenica alle ore 15,10.

I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A LE CASTELLET

La nostra cronaca con Twitter