Pochi giorni dopo il 25° anniversario della sua impresa oceanica, Cesare Fiorio è tornato a casa. L’ex direttore sportivo Lancia nell’era d’oro dei rally, nonché della Scuderia Ferrari a cavallo tra ‘80 e ‘90, è stato dimesso dall’ospedale Antonio Perrino di Brindisi, dove era ricoverato in seguito all’incidente dello scorso 3 maggio.

E’ stato il figlio Alex, rallista di fama internazionale, a diffondere la buona notizia: "Ciao a tutti! Sono finalmente tornato a casa, anche grazie ad Alessandro, che è intervenuto con l'ospedale. Grazie per il vostro supporto e ci vediamo presto".

Fiorio, nato a Torino il 26 maggio 1939, era stato vittima di un malore mentre pedalava in sella alla sua bicicletta nei pressi di Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi, dove da tempo gestisce una masseria: trovato a terra privo di sensi da alcuni passanti che avevano dato l’emergenza. Ricoverato in codice rosso per vari traumi cerebrali, Fiorio è stato poi sottoposto a una lunga terapia riabilitativa fino al ritorno a casa.