da Monza: Dario Lucchese Matteo Cairoli ha completato con il team Ebimotors un weekend perfetto, cogliendo la vittoria anche nella “main race” dell’appuntamento d’apertura della Carrera Cup Italia. Domenica a Monza il pilota comasco - dopo avere ottenuto sabato entrambe le pole e centrato il successo nelle due gare “sprint” di 25 più un giro - con la pista bagnata ha dominato nella mini-endurance guidando il gruppo fin dalla partenza, che è stata data in regime di safety car. Precedendo alla fine nell’ordine Mattia Drudi e Alessio Rovera (inizialmente secondo e poi terzo dopo la sosta obbligatoria ai box). A entusiasmare nelle fasi iniziali è stata anche la lotta per il quarto posto tra Kevin Giovesi e Daniele Di Amato. Nei pit stop Giovesi ha lasciato il volante a Simone Iaquinta, costretto però subito a fermarsi per un problema al cambio. Bella di nuovo la lotta per il quarto posto finale, che ha visto a 8 minuti dal termine Côme Ledogar cedere il passo a Di Amato, con Eric Scalvini dietro un poco più distanziato. Tanta sfortuna per Enrico Fulgenzi, rimasto piantato sulla seconda fila dello schieramento ancora prima del giro di ricognizione per un problema alla frizione. Settimo posto assoluto e successo nella Michelin Cup per Glauco Solieri, mentre Alex De Giacomi è uscito di scena nelle prime battute per un contatto con Scalvini, suo compagno di squadra della Dinamic.