Klettwitz

Seconda vittoria stagionale nel DTM per il ventiduenne austriaco Lucas Auer, che dopo essere scattato dalla pole position ha dominato la prima corsa prevista su un tracciato ricavato interno al tri-ovale tedesco ubicato a nord di Dresda. A differenza di quanto era accaduto in occasione dell’apertura del campionato a Hockenheim, quando difese strenuamente la sua leadership dagli attacchi di Timo Glock, questa volta il nipote di Gerhard Berger non ha avuto alcuna preoccupazione e negli specchietti della sua Mercedes non si è mai fatto vedere insidioso il compagno di squadra Robert Wickens, che ha conquistato la piazza d’onore. Il successo consente ad Auer di prendere il largo in graduatoria di campionato. Sono ben trentuno le lunghezze che lo separano da Gary Paffett, che ha chiuso in sesta posizione.

Sul gradino più basso del podio è salito il tedesco dell’Audi Renè Rast, che ben si era difeso anche in qualifica conquistando la seconda fila. Positiva la quarta posizione di Maxime Martin, primo pilota BMW, che ha preceduto Mike Rockenfeller. Poco incisiva la corsa di Edoardo Mortara, che ha chiuso in settima posizione dopo aver sopravanzato nel finale Mattias Ekstroem. Il nostro portacolori ha tentato la strategia di prolungare al massimo il primo stint di gara, senza però riuscire a recuperare quando aveva la pista libera.

Il secondo appuntamento sul tracciato del Brandeburgo si disputerà domani alle ore 15:15.