Lando Norris è ormai il dominatore assoluto del campionato Fia F3 Europe: al Nurburgring il junior driver McLaren ha centrato un’altra doppietta dopo quelle di Spa e Zandvoort, cedendo a Hughes il successo in gara 2.

Scattato dalla pole, Norris è stato il protagonista della prima manche, disturbata dalla pioggia intensa: partito bene allo start non ha più lasciato il comando, mentre alle sue spalle Callum Ilott (Prema) e Jake Hughes lottavano per gli altri gradini del podio. E proprio il duello per la terza piazza è stato il più intenso, con protagonisti Ilott, Mawson e Makino: a spuntarla è stato Mawson, terzo al traguardo alle spalle di Norris e Hughes.

In gara 2 prima, meritata, vittoria per Jake Hughes, protagonista delle qualifiche del sabato. L’inglese del team Hitech GP è scattato alla perfezione dalla pole, conducendo la gara dal primo all’ultimo giro e resistendo agli attacchi di Norris, secondo al traguardo davanti a Ilott.

Infine il gran finale, dove Norris ha conquistato la leadership alla ripartenza, dopo che la safety era intervenuta per consentire di rimuovere le monoposto di Habsburg e Zhou, toccatesi dopo lo start. Norris ha superato Ilott di prepotenza, con una manovra ai limiti del regolamento e una volta preso il comando della gara non l’ha più ceduto. Ora il pilotino McLaren guida la classifica con 381 punti, ben 73 di vantaggio su Gunther, quando mancano due soli round al termine della stagione.