Incidente da brividi durante la qualifyng race della FIA GT World Cup a Macao, temporaneamente sospesa dopo che ben 16 vetture, delle 20 in griglia, sono rimaste coinvolte in un trenino che fortunatamente non ha causato feriti. Daniel Juncadella, scattato dalla prima fila alle spalle di Edoardo Mortara, ha toccato con la sua Mercedes AMG GT3 il guardrail interno alla curva Police; la vettura si è infilata tra le barriere sul lato opposto ostruendo la pista. Le macchine che seguivano non sono riuscite a evitarla, a partire dalla Porsche 911 di Laurens Vanthoor e dalla Mercedes di Raffaele Marciello, che ha commentato: “Sono stato fortunato e sono felice di essere vivo. E’ una pista speciale ma è anche molto pericolosa”. Al restart solo otto vetture sono state in grado di ricominciare la gara.