MONZA. Weekend turbolento per la Porsche Carrera Cup a Monza. Incidenti, squalifiche, penalità, hanno condizionato non poco il terzo weekend stagionale. Dopo la pole di Rovera, campione 2017, la prima gara ha segnato il successo di Bertonelli davanti a Mosca e Quaresmini. Rovera, dopo una safety-car, mentre difendeva la prima posizione è stato eliminato alla staccata della prima variante da un contatto innescato da Iaquinta e che ha eliminato anche Fulgenzi.

Per questo evento, Iaquinta è stato escluso dal weekend in quanto non è il primo incidente che provoca, mentre Rovera e Fulgenzi tristemente hanno dovuto saltare gara 2 per le vetture irreparabili. Inoltre, Berton quinto al traguardo, è stato escluso per irregolarità tecnica della sua Porsche mentre Campana ha ricevuto una penalità per contatto con Mosca.

In gara 2, se la giocavano Quaresmini e Bertonelli, ma quest’ultimo ha dechappato la gomma posteriore sinistra. Secondo è così arrivato Campana davanti a Segù, Valori e Mosca, secondo all’arrivo, ma penalizzato per aver provato una partenza nel giro di ricognizione.