Allo Start di Gara 3, Daniel Ticktum (ancora dolorante per la botta incassata in Gara 2) si è accodato al Pole sitter Armstrong, mentre dietro si sviluppava una carambola innescata da Palou e Troitskiy che imponeva una interruzione con bandiera rossa. Al restart sono bastati un paio di giri al britannico della Motopark per portarsi davanti ad Armstrong, che non aveva un passo sufficiente ed ha dovuto cedere un altra posizione all’atro Rookie Vips, che ha attaccato con convinzione Ticktum fino all’arrivo in volata. Armstrong ha dimostrato la sua maturità portando a casa il terzo podio del weekend, preziossimo per la classifica piloti. Buona la terza gara di Zhou, quarto davanti a Daruvala, Aron, Shwartzman e Mick Schumacher.

Ordine di arrivo - Gara 3

1 - Daniel Ticktum (Dallara-VW) - Motopark - 31 giri in 44'53''502 alla media di
48.567 km/h
2 - Jüri Vips (Dallara-VW) - Motopark - 0''057
3 - Marcus Armstrong (Dallara-Mercedes) - Prema - 2''532
4 - Guan Yu Zhou (Dallara-Mercedes) - Prema - 2''94
5 - Jehan Daruvala (Dallara-VW) - Carlin - 3''811
6 - Ralf Aron (Dallara-Mercedes) - Prema - 4''607
7 - Robert Shwartzman (Dallara-Mercedes) - Prema - 4''987
8 - Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) - Prema - 5''450
9 - Enaam Ahmed (Dallara-Mercedes) - Hitech - 6''492
10 - Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) - Carlin - 6''822
11 - Sebastian Fernandez (Dallar a-VW) - Motopark - 7''739
12 - Artem Petrov (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 9''046
13 - Julian Hanses (Dallara-VW) - ma-con - 10''970
14 - Marino Sato (Dallara-VW) - Motopark - 11''271
15 - Petru Florescu (Dallara-Mercedes) - Fortec - 11''532
16 - Fabio Scherer (Dallara-VW) - Motopark - 1 giro

Giro più veloce: il 28° di Fabio Scherer in 48''433 alla media di 170.958

Il campionato dopo 9 di 30 gare:
1. Armstrong 101 punti; 2. Ticktum 100; 3. Ahmed 85; 4. Zhou 79; 5. Aron 76,5; 6.
Vips 70; 7. Daruvala 56,5; 8. Fenestraz 55; 9. Schumacher 53; 10. Palou 51.