Contro un Newgarden sempre più in forma e sempre più protagonista indiscusso del campionato c'è stato però poco da fare. Dopo le affermazioni di Barber, Toronto e Mid-Ohio, è arrivato un altro weekend memorabile per il pilota del Tennessee che ora ha 31 punti di vantaggio in graduatoria su Scott Dixon.

Il neozelandese è riuscito comunque a recuperare il secondo posto al Gateway Park approfittando proprio dell'attacco di Newgarden che ha mandato largo Pagenaud, mentre Castroneves ha recuperato la quarta posizione. Per il resto, dopo una giornata di prove assolutamente tranquilla, la gara ha visto molti errori ed incidenti: non c'è stato nemmeno il tempo per dare il via alle ostilità che Tony Kanaan è finito in testacoda mentre scaldava le gomme.

Pochi minuti dopo, quando finalmente si è partiti, Will Power ne ha combinata una delle sue girandosi da solo e coinvolgendo indirettamente anche Ed Carpenter, che gli è decollato sopra fortunatamente senza conseguenze. Altri contatti hanno visto protagonisti anche JR Hildebrand e Ryan Hunter-Reay, ma anche in questo caso non ci sono state conseguenze fisiche da riportare Alla fine, il quinto posto è andato meritatamente a Conor Daly. Il giovane americano ha concluso al meglio un fine settimana molto positivo già dalle libere: si tratta del miglior risultato quest'anno per la squadra del leggendario AJ Foyt. Sesto Alexander Rossi davanti a Charlie Kimball mentre, al ritorno alla categoria dopo l'incidente di Indianapolis, Sebastien Bourdais ha terminato decimo.

 

L’ordine d’arrivo della Bommarito Automotive Group 500 di St.Louis:

1 - Josef Newgarden (Dallara DW12-Chevy) – Penske - 248 giro
2 - Scott Dixon (Dallara DW12-Honda) – Ganassi - 0"685
3 - Simon Pagenaud (Dallara DW12-Chevy) – Penske - 0"9743
4 - Helio Castroneves (Dallara DW12-Chevy) – Penske - 1"5668
5 - Conor Daly (Dallara DW12-Chevy) – Foyt - 1"7446
6 - Alexander Rossi (Dallara DW12-Honda) – Andretti - 2"9101
7 - Charlie Kimball (Dallara DW12-Honda) – Ganassi - 4"2365
8 - James Hinchcliffe (Dallara DW12-Honda) – SPM - 4"8498
9 - Carlos Munoz (Dallara DW12-Chevy) – Foyt - 7"8832
10 - Sebastien Bourdais (Dallara DW12-Honda) – Coyne - 8”1831

In campionato
1. Newgarden 547; 2. Dixon 516; 3. Castroneves 505; 4. Pagenaud 504; 5. Power 464