Ancora una volta la gara di Martin Truex Jr. è stata messa a rischio da problemi al pit-stop, ma il pilota della Toyota numero 78 è riuscito, con un passo gara eccezzionale, a ribaltare una situazione che sembrava compromessa nel primo round dei playoff Nascar 2017 al Chicagoland Speedway. Dopo aver rimontato in seguito ad un eccesso di velocità ai box che l’aveva costretto a pagare una penalità, Truex ha recuperato la testa, ripetendosi dopo la ruota persa al pit-stop successivo. Il suo ritmo si è rivelato imprendibile, e dopo l’ultimo re-start con 52 giri alla fine, si è lanciato all’attacco chiudendo con oltre sette secondi di margine sul Chase Elliott, mentre Harvick si è accontentato del terzo posto. 

Proprio Harvick e Elliott erano stati già i suoi rivali in in precedenza stop, prima che il compagno di squadra al team Furniture Row Erik Jones finisse in testacoda. Impressionante in particolare il penultimo stint con 25 rivali doppiati. Giornata da dimenticare per Kyle Busch, che sembrava destinato ad una giornata perfetta ma è stato penalizzato per avere utilizzato più meccanici del consentito oltre il muretto e non è più riuscito a recuperare chiudendo diciannovesimo. 

In una corsa tutto sommato tranquilla, interventi dei commissari a parte, tutti contendenti per il titolo ammessi ai play-off si sono tutto sommato ben comportati. A completare la top-5 alle spalle di Truex, Elliott e Harvick, Denny Hamlin ha preceduto Kyle Larson, con Brad Keselowski sesto. Un Jimmie Johnson in forma abbastanza opaca si è comunque inserito davanti a Matt Kenseth, Jamie McMurray e Ryan Blaney. Col successo di Joliet, Truex avanza di diritto al turno successivo delle fasi finali, mentre per tutti gli altri la sfida è rimandata all’appuntamento di Loudon.

L’ordine d’arrivo della Tales Of The Turtles 400 al Chicagoland Speedway, ventisettesima tappa della Monster Energy NASCAR Cup Series:

1 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Furniture Row - 267 giri

2 - Chase Elliott (Chevy) – Hendrick - 267

3 - Kevin Harvick (Ford) – Stewart/Haas - 267

4 - Denny Hamlin (Toyota) – Gibbs - 267

5 - Kyle Larson (Chevy) – Ganassi - 267

6 - Brad Keselowski (Ford) – Penske - 267

7 - Joey Logano (Ford) – Penske - 267

8 - Jimmie Johnson (Chevy) – Hendrick - 267

9 - Matt Kenseth (Toyota) – Gibb - 267

10 - Jamie McMurray  (Chevy) – Ganassi - 267

In campionato

1. Martin Truex 2102;

2. Kyle Larson 2075;

3. Kevin Harvick 2067;

4. Brad Keselowski 2061;

5. Kyle Busch 2061.