L'ultima di 20 neutralizzazioni alla 12 Ore di Bathurst è stata fatale all'Audi n.15 di Vanthoor, che dopo aver dominato la gara con giri record si trovava ad attaccare la Bentley n.10 di Bell. Invece entrambi sono stati traditi da un ottimo restart di Chiyo sulla Nissan n.35, che nel giro di un paio di curve ha preso il comando fino alla vittoria finale, e hanno pure dovuto difendersi da Mucke sull'Aston Martin n.97. Ma vediamo nel video com'è andata esattamente nei 4 minuti finali della gara australiana. Maurizio Voltini