Poteva andare peggio. Molto peggio. Per fortuna la corsa della Chevrolet RML Cruze TC1 pilotata da Tom Coronel si è conclusa contro il fianco di un furgone dei Bombeiros, i vigili del fuoco portoghesi, presenti a Vila Real per garantire la sicurezza del round lusitano del WTCC.

“Penso mi sia esplosa una gomma” ha detto subito dopo l'impatto il pilota olandese. Illeso, al pari degli altri allibiti presenti. Non così la vettura: "Purtroppo il nostro weekend finisce qui, la macchina è troppo danneggiata per essere riparata - ha spiegato Coronel - Il telaio si è rotto, così come tutta la parte anteriore e il motore. L'uscita di pista è stata causata dal distacco della ruota anteriore sinistra. Non sappiamo come sia potuto accadere, ma sta di fatto che l'avventura in Portogallo si chiude oggi".