da Sanremo: Daniele Sgorbini Quattro decimi di vantaggio su Scandola dopo il primo giro di prove del pomeriggio e 16"2 su Basso e 36"2 su Scandola dopo la ronde (spezzata in due tronconi...) della sera. Il dominio di Paolo Andreucci al Rally di Sanremo è tutto in questi numeri: il sette volte campione d'Italia, per l'occasione ancora in gara con la Peugeot 207 S2000, ha atteso la notte per sferrare l'attacco che potrebbe essere decisivo per portarsi a casa l'ennesimo successo nella città dei fiori. Con il podio che al momento è monopolizzato dai nostri, il primo degli stranieri è Bryan Bouffier, che nel pomeriggio aveva lasciato sul campo qualche secondo dopo una carezza ad un rail. Quinta piazza provvisoria per Alessandro Perico, davanti ad Esapekka Lappi e Stefano Albertini. Tra le due ruote motrici spicca la posizione nella top ten di Simone Campedelli. Domani seconda e ultima tappa, con altre 6 prove speciali, prima dell'arrivo finale alle 18:04 a Sanremo. La classifica del Rally di Sanremo dopo la 5ª speciale: 1. Andreucci P. - Andreussi A. (Peugeot 207 S2000) in 1:12'50.5; 2. Basso G. - Dotta M. (Peugeot 207 S2000) a 16.2; 3. Scandola U. - D'Amore G. (Skoda Fabia S2000) a 36.2; 4. Bouffier B. - Panseri X. (Peugeot 207 S2000) a 1'02.4; 5. Perico A. - Carrara F. (Peugeot 207 S2000) a 1'10.6; 6. Lappi E. - Ferm J.k. (Skoda Fabia S2000) a 1'17.2; 7. Albertini S. - Scattolin S. (Peugeot 207 S2000) a 1'19.4; 8. Campedelli S. - Fappani D. (Citroen Ds3 R3T) a 3'28.8; 9. Cavallini T. - Farnocchia S. (Ford Fiesta RRC) a 4'14.1; 10. Gryazin Vasily - Chumak D. (Ford Fiesta S2000) a 4'40.9. Campedelli-Sanremo