La prima edizione del Rally di Monza risale al 7 dicembre 1978, quando gli organizzatori dell’Autodromo decisero di aprire le porte del circuito anche alle vetture da rally. In quasi 40 anni la classica invernale ha visto la partecipazione di grandi piloti della velocità e del rally, come Alessandro Zanardi, Colin Mcrae, Dindo Capello, Giancarlo Fisichella, Jean Alesì, Miki Biasion e Sebastien Loeb, così come delle due ruote. Fissa la presenza del nove volte campione del mondo Valentino Rossi e di Tony Cairoli, entrambi iscritti nella categoria Wrc anche per l’edizione 2018 che si corre da venerdì 1 a domenica 3 dicembre.

Rossi sarà nuovamente al volante di una Ford Fiesta, Cairoli di una Hyundai NG i20. Tra gli specialisti iscritti nella classe regina troviamo i piloti del mondiale Andreas Mikkelsen, Thierry Neuville e Craig Breen (che divide l'abitacolo con Tamara Molinaro), così come il veloce asfaltista Alessandro Perico e il due volte campione italiano Piero Longhi

Tra i nomi importanti nella categoria R5 quello del dieci volte campione italiano rally Paolo Andreucci, affiancato da Anna Andreussi sulla loro Peugeot 208 T16 a guidare una sfilata di ben 45 vetture. Qui il programma del fine settimana, l'elenco completo degli iscritti e i prezzi dei biglietti