Sèbastien Ogier e Sébastien Ingrassia su Ford Fiesta Wrc si sono aggiudicati la 61a edizione del Tour de Corse. Il pentacampione del mondo nella tappa finale ha pensato solo ad amminsitarre il suo vantaggio sulla Toyota Yaris dello scatenato Ott Tanak e sulla Hyundai i20 di Thierry Neuville, cogliendo alla fine 3 punti nella power stage che ha chiuso terzo alle spalle di Lappi (Toyota) e Loeb (Citroen).

Con questo successo Ogier ha consolidato la sua leadership nel mondiale piloti, mentre in quello marche la Ford MSport è ora subito alle spalle della Hyundai che resta in testa. Alla fine Sébastien Loeb ha chiuso la sua sfortunata gara 16° assoluto, classificandosi sulla Citroen C3 Wrc secondo nella power stage, mentre nel Wrc 2 la vittoria è andata al céco Kopecky (Skoda Fabia R5) che ha preceduto il francese Bonato (Citroen C3 R5) ed il nostro Fabio Andolfi ottimo terzo sulla Skoda Fabia R5 di ACI Team Italia, che ha concluso la sua gara in 11a posizione assoluta.

Da segnalare poi la 16a posizione assoluta di Miele (Citroen Ds3 Wrc), la 21a di Nucita (124 Abarth) che è finito secondo nel campionato R-GT, mentre nello Junior ha vinto il transalpino Franceschi davanti al connazionale Folb, con i nostri giovani di ACI Team Italia Bottarelli ed Oldrati rispettivamente in 7a e 12a posizione finale.

Questa la classifica finale del 61° Tour de Corse:
1° Sébastien Ogier – Julien Ingrassia (Ford Fiesta Wrc) in 3.26’52”7
2° Ott Tanak – Martin Jarveoja (Toyota Yaris Wrc) a 36”1
3° Thierry Neuville – Nicolas Gilsoul (Hyundai i20 Wrc) a 1’07”5
4° Dani Sordo - Carlos Del Barrio (Hyundai i20 Wrc) a 2’02”6
5° Elfyn Evans – Phil Mills (Ford Fiesta Wrc) a 2’06”1
6° Esapekka Lappi - Janne Ferm (Toyota Yaris Wrc) a 2’33”5
7° Andreas Mikkelsen – Anders Jaeger (Hyundai i20 Wrc) a 2’43”4
8° Jan Kopecky – Pavel Dresler (Skoda Fabia R5) a 10’34”8
9° Kris Meeke - Paul Nagle (Citroen C3 Wrc) a 10’40”5
10° Yoann Bonato – Benjamin Boulloud (Citroen C3 R5) a 12’26”0  

Così il mondiale piloti dopo 4 prove:
1° Ogier 84; 2° Neuville 67; 3° Tanak 45; 4° Mikkelsen 41; 5° Lappi e Meeke 36; 7° Latvala 31; 8° Sordo 30; 9° Breen 20; 10° Evans 18.

Questa la classifica del mondiale marche dopo 4 gare:
1°  Hyundai Motorsport 111; 2° MSport Ford 107; 3° Toyota Gazoo Racing 93; 4° Citroen Abu Dhabi 81.