Speciali umide e sole hanno fatto da cornice ad una prima tappa combattuta del Rally del Cile, che vede Ott Tanak (Toyota) in testa dopo 3 speciali davanti a Ogier (Citroen) che segue a 6”1. Le Toyota si sono messe subito in evidenza subito nella prima speciale di El Pinar, che ha visto far segnare il miglior tempo ex equo a Latvala e Meeke, e poi con Tanak  che è stato il più veloce nel secondo crono di El Puma. Poi nella prova di Espigado, Thierry Neuville (Hyundai) ha preceduto Latvala.
 
Buona la prova del nostro Lorenzo Bertelli (Ford Fiesta) che oggi festeggia al volante il suo compleanno, ed è 14’ assoluto. Ora nel pomeriggio cileno (tarda sera in Italia) la prima tappa continua con i piloti che effettueranno il secondo passaggio sulle speciali di El Puma (30,72 km) ed Espigado (22,26 km), per poi affrontare la super speciale di fine giornata a Concepcion (2,20 km).
Marco Giordo 
 

Questa la classifica dopo 3 prove speciali:

1. Tanak in 14m23.7s
2. Ogier +6.1s
3. Neuville +6.6s
4. Latvala +12.9s
5. Meeke +27.8s
6 Evans +29.6s
7. Loeb +38.1
8.  Mikkelsen +1’11.9