Il miglior sedile rimasto libero sul mercato per il 2017 adesso è ufficialmente di Esteban Ocon. Firma con Force India, un impegno pluriennale, che lo vedrà far coppia con Sergio Perez nella prossima stagione. Ha già respirato l'aria del box della scuderia inglese Ocon, un anno fa, nei test di Barcellona dopo il Gran Premio di Spagna. Le indiscrezioni che hanno accompagnato la scelta del sostituto di Hulkenberg avevano interessato anche Pascal Wehrlein, ma il team di Mallya aveva rivolto le proprie attenzioni sull'altro giovane del programma giovani piloti Mercedes. 

Dai kart in monoposto nel 2013, con l'esordio in Formula Renault EuroCup, poi il titolo di Formula 3 nel 2014 e quello di GP3 nel 2015. Negli ultimi due anni, diversi "assaggi" di Formula 1, con Lotus, Force India e Renault, team per il quale è stato terzo pilota quest'anno prima di rilevare il sedile di Haryanto in Manor, dal Gran Premio del Belgio. 
«Esteban ha il curriculum più impressionante nelle formule minori e possiede una straordinaria personalità fuori dalla macchina. Force India ha una lunga storia nel lavoro con i giovani piloti e ha nuovamente mostrato coraggio e visione di prospettiva predendo Esteban sotto la propria ala», ha commentato Toto Wolff. «Ancor di più è uno sviluppo positivo per la Formula 1, con il talento che vince sui soldi».
 
Quanto a Ocon, fa un importante salto di qualità, che lo vedrà confrontarsi con un compagno di scuderia veloce e con maggior esperienza in Formula 1 e all'interno della scuderia. «Conosco già la squadra abbastanza bene, ero tester lo scorso anno e non vedo l'ora di lavorare con tutti a Silverstone. Aver passato metà stagione in Manor Racing mi ha fornito un'importante esperienza e mi sento pronto per la nuova opportunità con Force India. I prossimi mesi saranno ricchi di impegni, visto che dovrò prepararmi alla sfida che mi aspetta. Significherà passare tanti giorni in fabbrica, lavorando al simulatore e creando i rapporti con gli ingegneri e tutta la squadra. Voglio ringraziare la Manor e soprattutto Mercedes per il loro sostegno e fiducia».
Vijay Mallya ha dato il benvenuto a Ocon, sottolineando come a impressionare siano state le prestazioni espresse nei test del 2015: «Ci hanno convinto che è assolutamente in grado di correre accanto a Sergio. Seguiamo Esteban da alcuni anni nei suoi progressi nelle categorie minori, dove ha ottenuto risultati straordinari».