Ci sono due count down che, in questo periodo, regolano le nostre giornate ad Autosprint. Due date segnate in rosso. La prima è quella del 12 marzo con l’inizio dei test prstagionali in vista del Mondiale di F.1.

La seconda riguarda la festa dei Caschi d’Oro e Volanti in programma il 16 marzo, trasformata in questa edizione in show virtuale da seguire su Autosprint.it.

La festa dei Caschi d'Oro

Due giorni dopo la fine dei test, con il mirino spostato verso l’inizio di una stagione tutta ancora da scrivere, speria- mo almeno con una trama meno scontata e un po’ più avvincente, l’edizione 2020 degli Oscar dell’automobilismo di Autosprint e dell’ACI chiude il cerchio con l’annata più difficile e drammatica nella nostra storia recente.

Un anno nel quale si è costruito sulle macerie della pandemia, in mezzo a un mondo chiuso in casa e terrorizzato che ogni giorno piange chi non c’è più per colpa del virus maledetto.

Un anno, il 2020, che ha visto l’Italia del motorsport trasformarsi in esempio e punto di riferimento, capace di ospitare e mandare in scena nello Stivale cinque gare valide per il campionato del mondo tra F.1 e Rally. Un vero record, perché mai nella storia nessuna nazione aveva potuto mettere insieme tali numeri. E sarà proprio questo il filo conduttore dell’edizione 2020 dei Caschi d’Oro e Volanti: raccontare con i tanti riconoscimenti che verranno assegnati tante belle storie di uomini, corse e soprattutto passione. Quella che si sta rimettendo in circolo proprio in questi giorni.

Presentazioni F1

McLaren, Alpha Tauri e Alfa Racing. La F.1 2021 inizia a mostrare le sue forme, esibisce i suoi colori e nell’aria si torna a sentire il profumo della sfida. Finalmente. Cadono i veli, partono le prime considerazioni e si moltiplica l’attesa. Le prossime a svelarsi saranno Mercedes e Alpine (2 marzo), Aston Martin (3 marzo) e poi Williams (5 marzo). Da qui all’inizio dei test una raffica di presentazioni ter- rà alta l’attenzione all’interno della vigi- lia di un Mondiale che si sta rimettendo in moto e punta dritto verso i primi test della stagione che andranno in scena in Bahrain dal 12 al 14 marzo.

Nel frattempo la Ferrari battezza l’inizio della nuova stagione nel Mondiale di F.1 con due eventi: il primo è previsto questa settimana, il 26 febbraio, con la presenta- zione ufficiale dei piloti; il secondo, quel- lo più atteso, si terrà il 10 marzo quando cadranno i veli sulla monoposto 2021. A proposito di presentazioni e del Cavalli- no. È in edicola un nuovo numero di Au- tosprint Gold Collection (l’ultimo della stagione 2020) interamente dedicato a Fiorano, la pista delle Rosse.

A cinquant’anni dall’inizio dei lavori per la costruzione del circuito voluto da Enzo Ferrari, vi raccontiamo la storia di uno dei luoghi di culto della Scuderia, pescan- do dentro a un’aneddotica infinita, disseminata in ogni angolo di un vero e proprio tempio.