Susie Wolff venerdì debutterà al volante della Williams di Bottas

Susie Wolff venerdì debutterà al volante della Williams di Bottas
È arrivato il momento atteso da tempo. Dopo 22 anni una donna torna in un weekend F1

Redazione

2 luglio 2014

Per tre piloti sarà un venerdì all’insegna dell’emozione.  Nella giornata che darà il via al fine settimana del Gran Premio d’Inghilterra, Susie Wolff, Daniel Juncadella e Giedo Van der Garde saranno in pista nella prima sessione di prove libere. Se per Van der Garde non sarà una novità, per Juncadella e la Wolff sarà un debutto assoluto nell’atmosfera di un weekend di gara. I riflettori saranno puntati soprattutto su Susie Wolff. Dopo ben 22 anni, la prova della trentunenne inglese riporterà una donna in pista nel contesto di un Gran Premio, la quinta presenza femminile in 64 stagioni contro le 822 maschili. «Sono molto emozionata – ha commentato la Wolff - è una grande opportunità ed ho lavorato a lungo per ottenerla. Quando sono arrivata nel contesto della Formula Uno nessuno sapeva se sarai riuscita a fare 10 giri o 50, perché non c’erano riferimenti sull’impatto fisico di una donna. Poi tutto è andato molto bene. Sono orgogliosa di far parte di una squadra storica come la Williams, ed anche di scendere in pista nel weekend del 50° compleanno di Silverstone. Ma quello che faccio è soprattutto per me. Se poi la mia attività è di ispirazione ad altre ragazze, ben venga». Roberto Chinchero

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi